Wanda Maximoff / Scarlet Witch: la storia a fumetti dei suoi poteri

X-Men: The Trial of Magneto #4 estratto

X-Men: The Trial of Magneto #4 estratto (Credito immagine: Marvel Comics)





Wanda Maximoff (Alias ​​Scarlet Witch) della Marvel è... complicato . La sua evoluzione nell'MCU non è nulla in confronto alla sua complicata eredità nei fumetti, ma soprattutto ci sono i suoi superpoteri, a volte indicati come i suoi poteri 'malocchio'.

Esaminare come il fumetto Wanda Maximoff ha ottenuto dalla 'maledizione' o dal maledire i suoi nemici con la sfortuna alla riscrittura totale della realtà potrebbe fornire alcuni indizi cruciali sul suo futuro, nei fumetti e nell'MCU.

Con il suo futuro MCU che inizia a essere spiegato nel primo trailer di Doctor Strange in the Multiverse of Madness , ci stiamo immergendo in ciò che fa funzionare i suoi poteri da fumetto.



Morsi di realtà

Nei suoi primi giorni prima combattendo gli X-Men come parte della Confraternita dei Mutanti Malvagi di Magneto e poi unendosi ai Vendicatori insieme a suo fratello Quicksilver e al loro compagno criminale riformato Occhio di Falco, i poteri di Wanda Maximoff erano abbastanza difficili da definire.

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)



In X-Men #4 , prima apparizione di Wanda, Pietro dice che chiunque Wanda 'punta il dito' subirà 'un disastro'. Ciò è illustrato attraverso scene di Wanda che fa cadere macerie su Angel of the X-Men in X-Men # 4 scagliandosi per proteggere Pietro.

Poi, dentro Vendicatori #17 , la sua prima avventura con la squadra, mostra un maggiore controllo sulle sue abilità, usandole specificamente per 'rallentare' un robot gigante che sta afferrando Capitan America facendolo inciampare.

Con i primi usi dei suoi poteri da parte di Wanda - in seguito manifestati con energia magica attraverso i cosiddetti 'dardi esagonali' e 'sfere esagonali' - il suo intento sembra manifestarsi quando colpisce, anche se i risultati di come si manifestano i suoi poteri 'malocchio' essere quasi a caso, in base all'ambiente e ai tempi.



Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

Con il passare del tempo di Wanda con i Vendicatori, la portata delle sue abilità iniziò ad espandersi, con il potere della 'maledizione' ora descritto come 'alterazione di probabilità', una forma di alterazione sottilmente della realtà nelle sue immediate vicinanze per causare eventi improbabili, quasi impossibili che trasformare le probabilità di una data situazione a suo favore in modi inaspettati.



I primi poteri 'malocchio' di Wanda raggiunsero il loro apice Vendicatori #118 , quando Dormammu (acerrimo nemico di Doctor Strange) e Loki (arci-nemico di Thor) entrano in conflitto per un bizzarro artefatto chiamato Evil Eye, portando i Vendicatori e i Difensori a unirsi nel regno magico senza restrizioni della Dimensione Oscura di Dormammu.

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

Trasformandosi in fango sotto l'incantesimo di Dormammu, Wanda è l'ultimo Vendicatore/Difensore in piedi, con Dormammu incapace di derubarla del suo potere mutante come ha derubato i suoi alleati delle loro abilità. Mentre si scaglia disperatamente, fa attivare il Malocchio, sconfiggendo sia Dormammu che Loki con il suo terribile potere in un lampo. Anche il dottor Strange è impressionato dalle capacità di Wanda di resistere alla magia di Dormammu e superare il suo potere sulla Dimensione Oscura.

Wanda ha anche ricevuto aggiornamenti costanti su ciò che i suoi 'malocchio' potevano fare nel corso degli anni, con sempre più creatori di Avengers che si appoggiavano al suo costante strisciamento per essere una delle centrali elettriche della squadra.

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

In Vendicatori #161 , riesce a sconfiggere Ultron, la cui mente computerizzata non può far fronte alla natura che altera la probabilità dei poteri di Wanda, portando a più istanze di Ultron che tenta specificamente di sconfiggere Wanda prima di combattere il resto della squadra, e lei si rivela essere la sua rovina.

Signora della Magia

In Vendicatori #186 , Wanda fa un viaggio al mistico Monte Wundagore, un luogo magico con profondi legami con il suo passato. Sotto l'influenza del mago malvagio Modred, figlio di Morgan le Fay (un altro magico cattivo dei Vendicatori che ha manipolato i poteri di Wanda nel corso degli anni), Wanda scopre che i suoi poteri vanno ben oltre ciò che ha sempre creduto riguardo alle sue capacità di alterazione della probabilità mutante.

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

È stato rivelato che Cthon, un dio del caos della tradizione Marvel, ha percepito la connessione di Wanda al caos e al caso casuale alla sua nascita e l'ha infusa con una parte del suo potere, rendendola una fonte di 'magia del caos' (un termine Marvel Comics non correlato alla moderna pratica occulta) e un 'nesso' di magia nel multiverso della Marvel.

In quella storia, Wanda fu posseduta da una forza malvagia per la prima volta, con Cthon che essenzialmente dirottava il suo corpo con la sua essenza mistica e catturava i Vendicatori. Sebbene Cthon sia stata sconfitta e Wanda liberata, questo incidente è diventato un presagio oscuro di ciò che Wanda alla fine avrebbe appreso come il costo del suo grande potere: che sarà sempre un bersaglio per la manipolazione da parte di forze esterne che cercano di sfruttare l'energia magica dentro di lei .

(Potresti notare che Wanda viene chiamata 'Wanda Frank' nelle didascalie. I genitori di Wanda e Pietro sono stati oggetto di molti retcon e riscritture nel corso degli anni e non hanno sempre usato il cognome Maximoff).

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

Dopo i suoi incontri con Dormammu e Cthon, Wanda viene sotto la guida magica della strega Agatha Harkness, un'esperta di magia del caos ctonio, che insegna a Wanda a sfruttare e controllare la sua connessione con le forze magiche della Marvel.

L'abilità magica di Wanda diventa quindi una parte fondamentale delle sue avventure con i Vendicatori, con le sue abilità e il suo accesso a nuovi incantesimi e aspetti della magia dell'Universo Marvel che crescono sempre per adattarsi a nuove storie, ma quasi sempre culminano con Wanda che cade preda di la manipolazione di cattivi ed entità magiche.

In uno dei più grandi colpi alla psiche di Wanda, lei manifesta magicamente una coppia di gemelli, William e Thomas, come suoi figli con l'allora marito Vision (questo dovrebbe essere tutto in qualche modo familiare ai fan di WandaVision – andiamo più in profondità su la natura a fumetti di William e Thomas proprio qui) . Ma, a quanto pare, i bambini sono costrutti legati al demone Mefisto (una specie di risposta della Marvel al diavolo biblico), e alla fine scompaiono, lasciando Wanda priva, e alla fine Vision perde le sue emozioni e cerca di conquistare la Terra.

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

Alla fine degli anni '90, il legame di Wanda con la magia ctonia si è rafforzato ancora una volta. In Vendicatori (vol. 3) # 10 , il Triste Mietitore (fratello del compagno di squadra di Wanda, Wonder Man, la cui mente ha costituito la base della personalità originale di Vision), usa la negromanzia per resuscitare i Vendicatori morti per combattere la squadra, incluso Wonder Man, che era apparso a Wanda in una forma di energia dalla sua morte.

In Vendicatori #11 , sotto la guida di Agatha Harkness, Wanda usa la sua magia Chthonic per capire il suo legame con Wonder Man, di cui si rende conto di essere profondamente innamorata.

Con Agatha che la spinge, Wanda sfrutta tutto il potenziale delle sue abilità magiche, non solo riportando i Vendicatori non morti nella tomba, ma resuscitando completamente Wonder Man nella sua forma fisica originale, colmando per la prima volta il divario tra la vita e la morte.

Ed è questa mossa che sembra spingere Wanda oltre, alterando le probabilità intorno a lei e lanciando incantesimi, fino a riscrivere e rifare completamente la realtà.

Immagine di Scarlet che usa i suoi poteri

(Credito immagine: Marvel Comics)

Qualche anno dopo, nella storia 'Avengers: smontato,' sotto l'influenza del megalomane Doctor Doom, che (ancora una volta) cerca di usare il potere di Wanda per i propri fini, sovverte Wanda facendogli distruggere i Vendicatori, apparentemente uccidendo Vision, Hawkeye, Ant-Man e altri nel processo.

Di conseguenza, la mente di Wanda va in frantumi e usa le sue abilità ormai quasi onnipotenti per riscrivere la realtà in un luogo in cui i mutanti sono le persone dominanti sulla Terra, il Casa di M realtà. Al suo ritorno, Wanda lanciò un ultimo incantesimo, privando molti dei mutanti della Terra dei loro poteri, inclusa, apparentemente lei, e scomparendo.

Mutantkind in seguito si è ripreso (dopotutto sono i fumetti), così come i defunti Avengers e, più o meno, Wanda, anche se non è mai stata davvero la stessa, sia in termini di personalità che di relazione con i suoi compagni di squadra.

Qualunque cosa Wanda voglia

In WandaVision, parte di questo si è svolto in modo simile. Age of Ultron essenzialmente descriveva le abilità concesse dalla Pietra dell'Infinito di Wanda come 'telecinesi e telepatia': lettura della mente e oggetti in movimento psichico.

Vendicatori: smontato

(Credito immagine: Marvel Comics)

Anche in quel film, ha mostrato di alterare le percezioni delle persone, dare a Thor e Tony Stark visioni bizzarre e sovvertire Hulk sotto il suo controllo, in modo simile a quello che alla fine sta facendo a tutte le persone in Westview.

L'episodio 5 di WandaVision ha anche rivelato che sta effettivamente rifacendo gli abiti indossati dalle sue vittime di Westview, trasformandoli in nuove forme che si adattano alla sua narrativa.

Pagina da Casa di M

(Credito immagine: Marvel Comics)

Se tutto ciò sta portando al posto in cui hanno portato i fumetti, potrebbe significare che Wanda alla fine sarà in grado di far risorgere completamente, veramente Vision. E, dato che Wanda interpreterà un ruolo in Doctor Strange nel Multiverse of Madness, è possibile teorizzare che i suoi poteri si evolveranno in un modo che ricorda la sua storia dei fumetti, forse aggiungendo anche vera magia al mix (Wanda era anche una volta candidato a Stregone Supremo nei fumetti).

Wanda Maximoff potrebbe aver avuto i suoi tacchi, ma di solito sta accanto ad alcuni dei migliori supereroi femminili di tutti i tempi .