Come creare una VM Chrome OS utilizzando VMWare [Una guida passo passo] [Partition Magic]

Sommario :

Macchina virtuale per Chrome OS

Vuoi provare Chrome OS prima di acquistare un Chromebook? Quindi, puoi utilizzare il file di immagine CloudReady per creare un file Macchina virtuale per Chrome OS su VMware. Questo post di Procedura guidata di partizione MiniTool ti mostra come farlo passo dopo passo.



Navigazione veloce:

Alcune cose che dovresti sapere sulla VM di Chrome OS

1. L'ISO ufficiale di Chrome OS non è disponibile

Chrome OS è un sistema operativo basato su Linux sviluppato da Google per Chromebook. Solo i Chromebook forniranno la versione completa di Chrome OS.



Non puoi ottenere una versione ufficiale di Chrome OS senza acquistare un Chromebook. Google non offre una versione di Chrome OS che puoi installare su hardware esistente, sia in una macchina virtuale che su un laptop o PC desktop completo.



2. Chrome OS è diverso da Chromium OS

Sebbene Chrome OS sia basato su un progetto open source, Chromium OS, presentano alcune differenze. La differenza principale è che Chromium OS manca di molte funzionalità rispetto a Chrome OS. Per esempio:

  • Adobe Flash
  • Plugin Widevine CDM (per supportare HTML5 EME)
  • Supporto 3G Cellular (ma il lavoro è in corso per affrontare questo problema)
  • DisplayLink Manager per video su USB (alcuni sistemi)
  • Contenitore Android (ARC++) per l'esecuzione di app Android

3. Google offre solo i codici sorgente di Chromium OS



Significa che non esiste un file ISO Chromium OS già pronto. Devi scaricare i codici sorgente di Chromium OS e compilarli tu stesso. Quindi, puoi ottenere un file ISO e installarlo. Indubbiamente, questo è un lavoro difficile.

Fortunatamente, alcune persone hanno fatto questo lavoro per te. La società Neverware ha rilasciato un sistema operativo chiamato CloudReady, basato su Chromium OS. Neverware CloudReady può fornire funzioni di base simili a Chrome OS ufficiale di Google sui Chromebook. Attualmente fornisce una versione gratuita per gli individui e una versione a pagamento per le istituzioni educative.

Lavoro preparatorio

Prima di iniziare a creare una VM di Chrome OS, dovresti fare alcuni preparativi.



  1. Prepara il file immagine.
  2. Preparare lo spazio per la VM.
  3. Installa il software della macchina virtuale.

Prepara il file immagine

Quale file immagine dovresti usare? Poiché il file immagine Chrome OS reale non è disponibile e il file immagine Chromium OS richiede la compilazione manuale, ti consiglio di utilizzare il file immagine CloudReady.

Dove scaricare il file immagine CloudReady? Il sito Web ufficiale di CloudReady non è la scelta corretta, perché il file immagine di CloudReady scaricato dal sito Web ufficiale è un file BIN, inutilizzabile sulla maggior parte dei software VM, inclusi VMWare e VirtualBox.

bin in miniatura iso Come convertire BIN in ISO gratuitamente

Questo post introduce i formati di file BIN e ISO. Introduce anche convertitori da 5 BIN a ISO. Puoi sceglierne uno.



Leggi di più

Fortunatamente, Neverware ha offerto un file immagine CloudReady per VMware. Questo file immagine è un file OVA. Scarica questo file e importalo in VMWare. Puoi utilizzare direttamente la VM di Chrome OS.

Immagine CloudReady per VMware

Nota: Neverware non offre più immagini CloudReady per VirtualBox.

Se desideri creare una VM Chrome OS da zero, vai al sito Web ufficiale di Neverware CloudReady e scorri verso il basso per trovare il Scarica USB Maker pulsante. Fare clic su questo pulsante per scaricare lo strumento CloudReady USB Maker.

Mancia: Neverware CloudReady è stato acquisito da Google e Google ha rilasciato Chrome OS Flex per sostituire Neverware CloudReady. Ma attualmente, non ti consiglio di provare Chrome OS Flex perché è ancora nel suo canale per sviluppatori al momento della scrittura.

Inserisci un'unità USB di almeno 8 GB nel PC e avvia questo strumento USB Maker. Segui le istruzioni sullo schermo per creare un programma di installazione USB CloudReady. Quindi, puoi utilizzare questo programma di installazione USB per creare un sistema operativo Chrome su VMWare.

creare un programma di installazione USB CloudReady

Mancia: A partire dalla fine di agosto 2019, CloudReady ha interrotto build, rilasci e aggiornamenti per le immagini a 32 bit.

Passaggi dettagliati per trasformare il tuo vecchio laptop in un Chromebook

Preparare lo spazio per VM

In generale, per gestire al meglio le VM, è necessaria una partizione separata per le VM. Se puoi occupare abbastanza spazio non allocato da una partizione, puoi ridurre quella partizione nello strumento Gestione disco di Windows. Se hai bisogno di prendere abbastanza spazio non allocato da più partizioni, ti consiglio di usare MiniTool Partition Wizard. Ecco la guida:

Download gratuito

Passo 1: Avvia MiniTool Partition Wizard e vai alla sua interfaccia principale. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una partizione e scegliere Sposta/Ridimensiona .

spostare o ridimensionare

Passo 2: Trascina l'icona della freccia per decidere quanto spazio vuoi ridurre. Fare clic sul blocco di partizione e trascinarlo per decidere la posizione dello spazio non allocato. Quindi, fare clic su OK pulsante. Allo stesso modo, puoi prendere lo spazio non allocato da più partizioni e quindi mettere insieme lo spazio non allocato spostando la posizione delle partizioni.

spostare e ridimensionare una partizione

Passaggio 3: Fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio non allocato e scegliere il Creare pulsante.

scegli il pulsante Crea

Passaggio 4: Impostare i parametri per la nuova partizione. Puoi mantenerli tutti al valore predefinito se non hai richieste specifiche. Quindi, fare clic su OK pulsante.

creare una nuova partizione

Passaggio 5: Clicca il Applicare pulsante per eseguire le operazioni in sospeso.

fare clic sul pulsante Applica

Installa il software VM (VMWare è la scelta migliore)

Poiché Neverware ha offerto un file immagine CloudReady per VMware, puoi ottenere facilmente una VM Chrome OS importando il file immagine OVA in VMWare. Tuttavia, il file immagine OVA non può funzionare bene con tutte le versioni di VMWare.

Si consiglia VMware Workstation 14.1.1. Se desideri utilizzare VMware Workstation 15, scegli la versione Pro. Neverware ha testato e confermato che il file OVA funzionerà nei due VMWare precedenti. Come per le altre versioni, l'operazione di importazione potrebbe non riuscire.

Se l'operazione di importazione non è supportata nel tuo VMWare, non preoccuparti, Neverware offre una guida su come creare una VM Chrome OS su VMWare da zero. Pertanto, VMWare è la scelta migliore per Chrome OS VM.

Indipendentemente dalla versione di VMWare che scegli, durante l'installazione di VMWare, scegli la partizione che hai creato proprio ora come posizione di installazione. Potrebbe essere necessario creare una cartella in quella partizione in anticipo in modo da poter selezionare quella cartella in cui archiviare i file di installazione di VMWare.

Come eseguire Google Chrome OS dall'unità USB

Installa Chrome OS VMware

A seconda della versione di VMWare che utilizzi, puoi scegliere di importare il file OVA o creare da zero la VM di Chrome OS.

Opzione 1: importa Chrome OS

Ora devi avviare VMware, vai a File > Aprire , quindi cerca l'immagine di Chrome OS. Il Importa macchina virtuale si aprirà la finestra. Mantieni le opzioni predefinite e premi Importare .

Al termine del processo, troverai una voce nell'elenco delle macchine virtuali. Quindi, devi solo avviare questa VM.

Opzione 2: crea la macchina virtuale Chrome OS da zero

Passo 1: Assicurati di aver creato un normale programma di installazione USB CloudReady e quindi collegalo al tuo PC.

Passo 2: Avvia VMware, fai clic su File > Nuova macchina virtuale , quindi scegli Personalizzato (avanzato) . Quando crei una nuova VM, dovresti prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Quando si seleziona un livello di compatibilità hardware, se possibile, selezionare ESXi 6.5 per massimizzare la compatibilità. Se la tua versione di VMWare non supporta ESXi 6.5, scegli l'opzione di compatibilità superiore.
  • Quando si sceglie il metodo di installazione della VM, selezionare ' Installerò un sistema operativo in seguito '.
  • Quando si sceglie il tipo e la versione della VM, selezionare ' Linux ' e poi ' Altro Linux 4.x o successivo kernel a 64 bit '. Se la tua versione di VMWare non ha questa opzione, scegline una simile (come Linux 3.x, ecc.).
  • Assegna un nome alla VM (Chrome OS o qualsiasi altra cosa tu voglia) e quindi vai alla partizione che hai creato proprio ora per cambiare il percorso di installazione della VM in quella posizione. Potrebbe essere necessario creare una cartella in quella partizione in anticipo in modo da poter selezionare quella cartella in cui archiviare i file di installazione di Chrome OS VM.
  • Configurare il numero di processori e core come desiderato. Per prestazioni ottimali, 2 processori e 2 colori per processore sono consigliati.
  • Assegna 2048 MB di memoria per la macchina virtuale.
  • Selezionare il tipo di connessione di rete desiderato. Il rete a ponte è consigliato in modo che la VM possa acquisire direttamente un IP tramite DHCP sulla LAN locale.
  • Mantieni il valore predefinito di an Logica LSI controllore.
  • Selezionare SATA come tipo di disco virtuale.
  • Selezionare ' creare un nuovo disco virtuale '.
  • Immettere una dimensione massima del disco di 16 GB e seleziona ' memorizzare il disco virtuale come un unico file ' opzione.
  • Controllare il nome del file del disco virtuale, rivedere le impostazioni della macchina virtuale e fare clic su Fine pulsante.

creare una macchina virtuale Chrome OS

Passaggio 3: Una volta creata la VM, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova VM (la scheda della finestra) e scegliere Impostazioni . Quindi, dovresti modificare le seguenti impostazioni:

  • Sotto il Hardware > Controller USB scheda, impostare Compatibilità USB a USB 3.0 .
  • Sotto il Hardware > Schermo scheda, spunta la casella per ' Accelera la grafica 3D '.
  • Sotto il Opzioni > Avanzate scheda, cambia il Tipo di firmware a UEFI .

Passaggio 4: Dopo aver modificato le impostazioni di cui sopra, fare clic su OK pulsante per applicare queste modifiche. Quindi, fare clic su icona del triangolo invertito oltre al Inizio pulsante e scegli Accendere il firmware .

Passaggio 5: Non appena la VM si avvia e viene visualizzato il logo VMware, selezionare ' VM > Dispositivi rimovibili > la tua USB > Connetti (disconnetti dall'host) . Questa operazione deve essere eseguita prima che venga visualizzato il boot manager del firmware.

Passaggio 6: Usa il tasto freccia giù per evidenziare il 'Dispositivo USB EFI' nel file Boot Manager menu e quindi premere accedere . Ora, la tua macchina virtuale appena creata dovrebbe avviarsi dal programma di installazione USB di CloudReady. Quindi, devi solo seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo di installazione. La macchina virtuale si spegnerà al termine dell'installazione.

eseguire il processo di installazione di Chrome OS

installa Windows sulla miniatura del Chromebook Come installare Windows su Chromebook (tutorial dettagliato)

Vuoi eseguire Windows su Chromebook? Se è così, leggi subito il post. Questo post offre un tutorial dettagliato su come installare Windows su Chromebook.

Leggi di più

Ecco un post che mostra come creare una VM Chrome OS utilizzando VMWare. Ecco 2 modi diversi. Puoi provarli. Clicca per twittare

Linea di fondo

Questo post ti è utile? Hai altre idee su Chrome OS VMware? Per favore condividi le tue opinioni con noi nella seguente area commenti.

Inoltre, sai come creare una VM Chrome OS da zero su VirtualBox? Non ho provato questo. Pertanto, se l'hai mai fatto, condividi la tua esperienza con noi. Lo apprezzerò molto!

Naturalmente, in caso di problemi con MiniTool Partition Wizard, non esitate a contattarci tramite [email protetta] . Ti risponderemo il prima possibile.